• Giancarlo Papetti

2004, Boffalora vs Oratorio S. Francesco 6-1


Boffa 2004 come l’Inter di questa domenica (Sampdoria vs Inter 0-5 ndr), anzi meglio…..

Il boffa arriva da una sconfitta bruciante (immeritata) contro l’Accademia Rovello nonostante una prestazione sopra le righe. La delusione è stata tanta ed il rischio era quello di non trovare la giusta cattiveria per lasciarsi alle spalle un periodo costellato da episodi sfavorevoli.

Invece i ragazzi sono apparsi lucidi, concreti, precisi negli interventi a conferma di una crescita progressiva del gioco e del collettivo.

Ma andiamo con ordine. L’avversario di turno è l’oratorio S. Francesco che in classifica è messa meglio mentre il Boffa deve rinunciare ai titolari Magna (squalifica) e Garavaglia. La formazione titolare così composta: Di Pane, Aiello, Piccione, Domi, Grassi, Calcaterra, Mancia, Pastormerlo, Sapia, Epicoco, Gixho. In panchina: Tomassoni, Cantoni, Klesti, Barros, Campanini.

Il campo è un po’ pesante causa la pioggia intensa ma senza pozzanghere e l’arbitro conferma l’intenzione di disputare la gara.

Il Boffa parte arrembante e già al 2’ trova la via del goal con uno scatenato Calcaterra che controlla molto bene di petto un cross dalla sinistra e davanti al portiere lo supera con un tocco delizioso verso l’angolino. E’ ancora Calcaterra che al 7’ raddoppia portando il parziale sul 2-0. La sua posizione in campo è cambiata nel corso della stagione e mentre prima era sfruttato maggiormente per le sue capacità in fase di copertura e contrasto ora si trova in una posizione più avanzata nella quale sembra trovarsi assolutamente a suo agio.. La sua stazza e la sua velocità infatti sono spesso una spina nel fianco degli avversari e i nostri trequartista oltre ad avere un punto di riferimento in più godono anche di più spazio.

Al 9’ è il turno di Pastormerlo ad andare in goal dopo un batti e ribatti nella difesa avversaria. L’Oratorio S. Francesco accusa il colpo mentre il Boffalora si fa più intraprendente memore delle ultime uscite e di aver concesso agli avversari di rientrare in partita. Al 24’ il Boffa si porta sul 4-0 con Sapia che segna direttamente da calcio d’angolo su papera del portiere.

Il Boffa è in giornata positiva e galvanizzato dal risultato mira a chiudere la partita. CI pensa Mancia al 31’ con una punizione telecomandata sotto la traversa portando il risultato sul 5-0. L’oratorio S: Francesco al 35’ prova a dare segnali di presenza sul campo ma Di Pane oggi è in gran forma e devia un insidioso rasoterra.

Nella ripresa il Boffa tira un po’ i remi in barca e l’Oratorio S. Francesco guadagna qualche metro sul campo. Le prime due occasioni sono infatti degli avversari ma Di Pane c’è, eccome se c’è, e in entrambe i casi blocca sicuro.

Il boffalora si sfilaccia un po’ lasciando qualche spazio di troppo a centrocampo ed un paio di interventi in extremis della difesa sono oggetto di ammonizione da parte del direttore di gara. Il Boffa comunque tiene botta ed inserisce forze fresche con Klesti al posto di Gixho e Cantoni al posto di Aiello. C’e spazio anche per Barros, Tomasoni e Campanini nella seconda parte del secondo tempo. Sul finale l’Oratorio S. Francesco segna il goal della bandiera ma è ancora Epicoco a mettere la firma su questa partita per il 6-1 finale con doppietta personale.

Vittoria meritata contro una squadra che sulla carta era messa meglio di noi, a dimostrazione che l’attuale situazione di classifica ci sta stretta. Bella prestazione a conferma dei progressi visti nelle ultime uscite e soprattutto una schieramento in campo che sembra funzionare sia in fase difensiva che offensiva. Prossima domenica a casa degli amici dell'Ossona.

Foto: Calcaterra


#2004

11 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram
  • Google Places Social Icon

GC BOFFALORESE - Via Privata Paolo VI , 1 - Boffalora  Tel/Fax 02.9755416

Webmaster G.Papetti