• Giancarlo Papetti

2005, Boffa vs Real V. Mantegazza 6-0


Il Boffa dopo il passo falso alla prima di campionato è obbligato a dare prova di carattere e rimettersi subito in pista. Il girone è molto equilibrato ed una sconfitta non dovrebbe pregiudicare la possibilità di arrivare primi quindi la vittoria di oggi è fondamentale per non perdere terreno con le capoliste Caronnese e Sporting Cesate.

Qualche assenza per mister De Carli che deve ripensare un pò allo schieramento nella zona difensiva. In campo dal primo minuto: Re, Cucchi, Albanesi, Biggi, Papetti, Pochi (C), Landini, Colombo, Agosta, Marchegiani, Giuliani.

Il Boffa parte forte con un'ottima circolazione di palla e scambi di prima con il reparto avanzato. Passano due minuti ed è subito goal con Agosta che sfrutta bene un cross dalla destra. Il tempo di rimettere in gioco la palla e Colombo raddoppia su una bella verticalizzazione. Il Real accusa il colpo e fatica a riorganizzarzi mentre il Boffalora è padrone del campo. Al 13mo un'ispirato Agosta porta il risultato sul 3-0 dopo un'azione personale sulla fascia sinitra e colpo da sotto a scavalcare il portiere sul palo lungo.

I giocatori del Boffa si cercano e si trovano a memoria ed un calcio di rigore fischiato per fallo in area su Marchegiani porta il risultato sul 4-0 (rigore tirato dal capitano Pochi). Al 20' però il mister è costretto a sostituire Giuliani che fino a quel momento aveva regalato giocate molto preziose. Al suo posto entra Alban Brevi.

Il primo tempo offre ancora qualche occasione per il boffa che perà non è abile a chiudere del tutto la partita. Ci pensa ancora Agosta al 2' del secondo tempo ancora su azione personale poderosa (fascia destra questa volta) e risultato che si fissa sul 5-0.

Il Boffa inizia a cambiare qualche uomo anche perchè dalla fine del primo tempo è passato alla difesa a 3, motlo più offensiva ma anche dispendiosa in termini di energia.

Il 6-0 finale arriva ancora da Agosta, oggi autore di un 4 splendidi goal e vero mattatore di questa partita, che sfrutta molto bene un cross dalla sinistra.

Con la convincente vittoria di oggi il Boffa si è rimesso in carreggiata dopo la bruciante sconfitta maturata su rigore all'ultimo minuto contro la capolista del Cesate. Ora ci aspettano un filotto di 3 partite molto dure a partire da settimana prossima con il sentitissimo derby contro AC MAGENTA.

Foto: Agosta


#2005

1 visualizzazione
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram
  • Google Places Social Icon

GC BOFFALORESE - Via Privata Paolo VI , 1 - Boffalora  Tel/Fax 02.9755416