• Giancarlo Papetti

Boffa 2005 vs Canegate 2-1, la partita perfetta

Il Boffa arriva da 3 partite in cui la squadra non è riuscita ad esprimersi sui soliti livelli, perdendo punti importanti rispetto alle dirette concorrenti e la partita di oggi contro la prima in classifica (9 vittorie su 9, 67 goal segnati, 0 goal subiti) era fondamentale per rientrare in gioco.

Ebbene il Boffa oggi ha dimostrato tutta la sua forza non solo vincendo una partita difficile ma anche annientando tatticamente l'avversario che non è riuscito a sfruttare i consueti schemi di gioco.

I primi 15' si giocano con ritmi forsennati con rapidi cambiamenti di fronte senza che tuttavia nessuna delle due squadre riesca ad innescare i propri attaccanti. La partita si sblocca al 15' con Musitano che sfrutta bene un cross alto con un colpo di testa a saltare il portiere.

Al 18' il Boffa potrebbe raddoppiare con Agosta che in scivolata colpisce un cross teso dal corner ma la palla finisce di poco a lato mentre invece è il Canegrate a trovare la via del goal al 25 sulla sua prima azione pericolosa.

Il tempo di rimettere la palla al centro ed il Boffa va di nuovo in rete con Musitano su un lancio in profondità ma l'arbitro annulla per un sospetto fuorigioco. E' il preludio al goal del vantaggio che arriva 1 minuto dopo sempre ad opera di Musitano che raccoglie al centro un pallone e segna il 2-1. Non succede altro nel primo tempo anche perchè il Boffa è attentissimo a chiudere tutti gli spazi sulle fasce da dove di solito nascono le azioni pericolose del Canegrate.

Al 10' del secondo tempo il Canegrate prova da lontano ma Re neutralizza con qualche difficoltà mentre al 13' rimane immobile su un calcio di punizione da fuori area che fortunatamente finisce sulla parte alta della traversa. Il Canegrate cerca di spingere sulle fasce ma il Boffalora controlla molto bene le folate avversarie e cerca di colpire in contropiede per il colpo del KO. Al 30' Grittini potrebbe chiudere la partita ma nell'area piccola perde troppo tempo nel controllo del pallone e gli avversari riescono a liberare. L'ultima occasione è ancora tra i piedi del Boffa al minuto 35 ma il salvataggio del difensore del Canegrate è provvidenziale e dopo 4 minuti di recupero l'arbitro fischia la fine della partita.

Partita decisa nel primo tempo con una gran prestazione del Boffalora che poi nel secondo tempo gestisce sapientemente il match cercando il colpo del KO che però non arriva.

Tre il computo delle ammonizioni del Boffa che però non pregiudicano la presenza di nessun giocatore nell'altra sfida diretta di settimana prossima in trasferta contro il Magenta.

Partita preparata molto bene e giocata con altrettanta sagacia da parte di tutta la squadra con pochissime sbavature tenuto conto delle pesanti assenze che continuano ad affliggere la squadra. Tre punti fondamentali per la scalata della classifica e per il morale della squadra che ora vede con un pò più di ottimismo le rimanenti 2 sfide del girone d'andata


Foto: Musitano, autore della doppietta di oggi


0 visualizzazioni
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram
  • Google Places Social Icon

GC BOFFALORESE - Via Privata Paolo VI , 1 - Boffalora  Tel/Fax 02.9755416